Endodonzia

L’Endodonzia è quella branca dell’odontoiatria che si occupa della prevenzione, della diagnosi e del trattamento delle patologie e delle lesioni della polpa dentale; comunemente l’endodonzia è conosciuta come cura canalare del dente o (devitalizzazione).

Al centro di ogni dente è presente un tessuto vitale che contiene i vasi sanguigni, il tessuto connettivo e nervoso del dente. Questo tessuto si estende dalla corona fino alla radice con forma e numero di canali che varia da dente a dente. Cosi per esempio alcuni denti hanno una sola radice e un solo canale, mentre altri ( più spesso premolari e molari) non sempre i canali radicolari corrispondono al numero delle radici.

Sarà compito dell’odontoiatra durante la terapia, rimuovere tutto il tessuto infetto (necrotico o infiammato a causa della pulpite) e riempire completamente, con materiali bioinerti, tutto il sistema dei canali radicolari.

 

Casi clinici

La discolorazione dei due incisivi centrali non era più tollerata dalla Paziente.

 

Il test di vitalità era negativo ed in seguito ad un esame rx si decide di devitalizzare l’11; ritrattare il 21.

Dopo il trattamento endodontico si esegue sbiancamento coronale

 

La ricostruzione in composito completa il restauro dei due incisivi.

 

Il risultato soddisfa appieno gli obiettivi che ci eravamo posti.